Support AISOS

HOW CAN YOU DONATE?
IBAN: IT 88 B 05034 03255 000000000378

Read More

AISOS stars

Fabrizio Macchi is an athlete and road cycler. He was diagnosed with  Osteosarcoma at the age of 13 but the disease and difficulties did not stop him!
Read More

AISOS doctors network

A.I.S.OS. doctors network includes professionals and experts from all over Italy: : Bologna, Florence, Messina, Milan and Rome  
Read More

Gallery

Facebook

8 ore fa

Aisos

Il coraggio e la perseveranza di Mathias ❤️ ... Mostra di piùMostra di meno

Guarda su Facebook

3 giorni fa

Aisos

Marta è cresciuta tra paesaggi montuosi immersi nelle Dolomiti partecipando fin da piccola a gare di corsa e scii nordico.
Ma la gara più difficile per lei fu la lotta contro l’osteosarcoma, il tumore osseo che l’ha colpita all’età di 22 anni. Nel 1999 iniziò ad avvertire strani dolori al bacino e al femore sinistro, che la costrinsero ad andare in pronto soccorso, sottoponendosi ad una radiografia. La situazione fu subito chiara e non presagiva nulla di buono. Marta fu trasferita all’Istituto ortopedico Rizzoli di Bologna dove le venne diagnosticato l’osteosarcoma, inizialmente confuso con altri problemi ossei. Marta racconta il duro percorso durato nove mesi in cui si sottopose alla chemioterapia e a vari interventi di ricostruzione. Dopo alcuni mesi da quel trambusto iniziato con uno stato di confusione e smarrimento, realizzò di aver vinto contro quel terribile male e di avere una nuova vita davanti, una vita in cui lo sport non era più al primo posto, sostituito ormai da hobby casalinghi. Nel 2009 arriva nella sua vita la gioia più grande con la nascita di un figlio che, Marta mai avrebbe pensato di poter avere. Finalmente la sua vita era tornata “normale”, ma c’era ancora una cosa che doveva tornare al suo posto: lo sport. Fu dopo un incontro con un disabile che le mostrò la sua forza di volontà nonostante la limitazione fisica, che Marta trovò lo stimolo per rimettersi in gioco nuovamente. Partì da una breve camminata su un sentiero semplice fino ad arrivare all’arrampicata su roccia e allo scii di fondo. Oggi Marta, agguerrita e appassionata più che mai, continua i suoi allenamenti che la porteranno a tagliare il traguardo della gara di scii di fondo più lunga del mondo, in Svezia.
Forza Marta! Noi tifiamo per te! ❤️
... Mostra di piùMostra di meno

Guarda su Facebook

1 settimana fa

Aisos

Derrick 'DJ' Schott , colpito dall’Osteosarcoma all’età di 5 anni.
Dopo l’intervento chirurgico i medici pensavano che sarebbe stato per alcuni mesi in sedia a rotelle, ma una volta tornati a casa, dopo soli cinque giorni Derrick era già in piedi.

La forza dei bambini che ci insegnano a reagire e combattere! ❤️
... Mostra di piùMostra di meno

Guarda su Facebook